Lissone “Fa’ la cosa giusta”!

Mar 13 2013
(0) Comments

fa la cosa giusta_0 Il Comune di Lissone sarà presente alla decima edizione di Fa’ la cosa giusta, Fiera nazionale del consumo critico e degli stili di vita sostenibili a Fiera Milanocity dal 15 al 18 Marzo.
Continua così il percorso iniziato tempo fa con l’adesione al “Manifesto dei Sindaci contro il gioco d’azzardo” e la mozione approvata in Consiglio Comunale per il contrasto alle dipendenze da questa vera e propria piaga sociale. Il 15 marzo, a Fa’ la cosa giusta, il Manifesto dei Sindaci verrà rilanciato a livello nazionale, e verrà lanciata anche la proposta della raccolta di firme per una legge quadro di iniziativa popolare che consenta allo Stato di recuperare il governo e la programmazione politica sulle attività del gioco d’azzardo, di ridefinire le procedure per le auto­rizzazioni e ricondurre in un ambito di gestione e con­trollo il ruolo e le competenze dell’Amministrazione autonoma monopoli, alla quale lo Stato italiano ha de­mandato la competenza sull’intero comparto dei gio­chi. La legge deve definire tutti gli aspetti più problematici del gioco d’azzardo, quali un reale divieto di accesso da parte dei minori, una tas­sazione più equa rispetto a quella delle altre imprese, un controllo più rigoroso sia dei flussi di denaro sia delle attività dei concessionari, una moratoria per l’installazione di nuovi giochi e l’apertura di nuove sale gioco, la limitazione dei mes­saggi pubblicitari, il finanziamento della cura del gioco patologico anche mediante la destina­zione a tale scopo di una percentuale degli introiti di gioco; la destinazione di una quota dei premi non riscossi ad attività di ricerca/prevenzione/cura anche per monitorare le forme di gioco problematico e pato­logico in Italia. La legge deve prevedere la possibilità di controllo e regolamentazione anche da parte dei sindaci.
Sulla raccolta di firme, faremo la nostra parte. Promesso.

Comments

comments

Leave us a comment