Consumo di suolo: buoni e cattivi.

Apr 09 2015
(0) Comments

Qualche tempo fa abbiamo approvato un ordine del giorno che riteneva contrastare la legge 53 regionale che secondo il nostro gruppo PD in regione non è efficace contro lo sfruttamento del Consumo di suolo in Lombardia. Anzi dava più strumenti ai costruttori per terminare il prima possibile l’edilizia residenziale non ancora costruita visto il mercato un po’ in crisi.

Ci aspettavamo più condivisione soprattutto da parte del Movimento 5 stelle che, abbiamo sempre immaginato su queste posizioni. Invece con nostra somma sorpresa abbiamo verificato il loro voto contrario, perchè non abbiamo approvato due emendamenti proposti dal loro esponente in consiglio comunale, che erano poco pertinenti con lo spirito della mozione.

A detta loro questa era semplicemente una mozione copia-incolla inviata dai gruppi regionali: fumo negli occhi a detta loro .

E’ d’uso l’utilizzo di ordini del giorno di questo tipo quando l’interesse proposto è di natura sovra comunale. Il M5S propone spesso ordini del giorno e mozioni di questa natura che vengono inseriti nei consigli comunali di tutta Italia. Non per questo se l’argomento è interessante ci rifiutiamo di approvarlo o prenderlo in discussione traendo delle idee o delle linee guida (per esempio la mozione strategia territorio zero).

Ormai però abbiamo capito che le mosse del Movimento 5 Stelle a Lissone sono di natura esclusivamente propagandistica in cui si vuole far credere che vi sia un contrasto del consumo di suolo, buono, quando lo propongono loro e cattivo, quando lo propone questa maggioranza che in termini di atti concreti non deve prendere lezioni da nessuno in consiglio comunale.

La differenza tra amministrare e fare campagna elettorale permanente è la differenza che intercorre a Lissone tra la maggioranza PD, Liste Civiche, SEL e IDV ed il M5S.

Comments

comments

Leave us a comment