Contiamo i pali della luce per risparmiare

Feb 17 2016
(0) Comments

Comunicato Stampa dell’ amministrazione comunale di Lissone

Se vi capita di vedere in giro per le vie di Lissone 4 giovani in divisa da lavoro e montati su veloci e silenziose biciclette elettriche, mentre percorrono tutte le strade contando i pali della luce… beh, non inquietatevi: lunedì infatti è iniziato il censimento dei punti di illuminazione pubblica della città.

Anzi, in termini tecnici si tratta della « georeferenziazione dei corpi illuminanti sul territorio comunale»: il primo atto del cosiddetto Paes (Pianodi Azione Energia Sostenibile), ovvero lo strumento che regolerà per i prossimi 5 anni tutte le misure di risparmio energetico del nostro Comune. La conta dei pali serve appunto a due scopi: verificare l’inventario e la stima effettuati da EnelSole, l’ente che oggi possiede e gestisce i punti-luce pubblici a Lissone, così da prepararsi ad acquistarli al prezzo più conveniente; quindi bandirne la progressiva sostituzione con pali «smart» che – oltre alle risparmiose lampadine a Led – possano portare altri strumenti di utilità generale come telecamere di sorveglianza, rilevatori di inquinamento, hotspot per la diffusione del wi-fi, eccetera.

L’incarico del censimento (reso possibile grazie agli stanziamenti ricavati dall’avanzo di amministrazione e sbloccati a fine 2015) è stato affidato a Studio Alfa srl di Reggio Emilia, società di servizi specializzata nel settore ambientale, che tra l’altro è stata la prima al mondo ad aver ottenuto la Certificazione di Responsabilità Sociale secondo lo standard SR10-IQNet.

I lavori dell’inventario dovrebbero essere conclusi a maggio, quando verrà consegnato al Comune il dossier completo sullo stato di fatto e un parere motivato sui mezzi di finanziamento più idonei per le successive azioni da intraprendere per redigere e realizzare il progetto di razionalizzazione energetica che rivoluzionerà tutti i punti di illuminazione pubblica . Un’azione virtuosa che – oltre a farci risparmiare – rispetta gli impegni di riduzione delle emissioni assunti nel Paes.

Comments

comments

Leave us a comment